top of page
  • Immagine del redattore Paolo Cosseddu

Come stronzi galleggiare



Dopo i panettoni in vendita da settembre, e le colombe sugli scaffali quando ancora non si è digerito lo zampone di Natale, ci mancavano le lamentazioni per la mancanza di personale per la stagione estiva già a marzo. E va bene che c’è il riscaldamento globale, ma a tutto c’è un limite.

E invece no: l’inserto economico del Corriere di oggi titola: “Bagnini introvabili: «Offro da 1800 euro a 3 mila euro al mese ma nessuno vuole farlo»”. Mario Seminerio, economista non particolarmente vicino alla linea editoriale di Ossigeno, rilancia il pezzo commentando: “Che due c0gl10n1 si può dire o è poco elegante?”. E pur non sapendo con certezza i motivi esatti del suo sconforto, ci sentiamo di farlo nostro.


Dopo anni e anni e anni di simili alti lai – per citare Dante che, abbiamo appreso, era di destra – non se ne può più. Non se ne può più di chi vuole fare ristorazione – e mica osterie alla buona, ma pretenziosità alla MasterChef - senza pagare camerieri e cucinieri, Gollum delle concessioni balneari che vogliono tenersi stretto il loro tesssoro sabbioso e però pelano i bagnanti senza nemmeno far lo sforzo di cercarsi dei bagnini, albergatori che fanno pagare stamberghe come se fossero suite all’Hyatt, negozianti che sotto Natale schiavizzano impacchettarici pretendendo di retribuirle a piatti di lenticchie, è forse giunto il momento di guardarci nelle palle degli occhi e di dirci la verità: i settori del commercio e dei servizi in genere compresi soprattutto ristorazione e ospitalità, in Italia, sono falliti. Nella migliore delle ipotesi galleggiano, ma quello, come ci ricordano Colapesce e Dimartino, lo fanno anche gli stronzi. Di certo non navigano, ecco. Se è così, e deve esserlo perché sono loro stessi a dircelo ogni santissimo anno, allora forse è meglio lasciar perdere.


È l’economia, bellezza: quando non sei in grado di far quadrare i conti, quando non sei disposto a pagare i costi di mercato del personale che ti serve per tirare avanti, forse è meglio se tiri giù la cler e vai a raccogliere pomodori, che c’è tanto bisogno. Così magari fai un po’ meno fatica, a metterti nei panni di quelli a cui viene richiesto di lavorare per niente.

Comentários


bottom of page