top of page
  • Immagine del redattoreFranz Foti

Il governo in retromarcia

Ossigeno è un blog, ma anche una rivista trimestrale: è in uscita il numero 14, Homeless, dedicato al tema della casa. Se ti piacciono i nostri articoli, acquistala o abbonati cliccando qui.



Sarà che quello dell’Epifania è da millenni tempo di fenomeni inspiegabili, sarà forse che comunque è un periodo in cui l’Italia non è proprio ferma (e un po’ disattenta) ma poco ci manca, ma il 2024 del governo Meloni è cominciato in retromarcia. Il primo annuncio dell’anno, in attesa della conferenza stampa di fine-anzi-inizio anno è stato lo stop all’estensione del porto d’armi ai 16enni (qualcuno ha detto Pozzolo?!), che Lollobrigida si è affrettato a definire come «proposta mai condivisa dal governo».

È un’altra inversione di marcia, però, che deve aver ferito davvero il primo cognato d’Italia, perché addirittura è notizia di queste ore il via libera al nemico pubblico numero 2 di questa maggioranza: la farina di grilli. Il 29 dicembre, infatti, sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale i decreti che autorizzano il consumo di alimenti contenenti farina di insetti, recependo così la normativa europea.

Niente però in confronto al rospo che pare toccherà ingoiare al povero Salvini: dopo giorni di voci che si rincorrono anche il prestigioso sito di informazioni economiche Bloomberg rivela un piano del ministero delle attività produttive per lo stanziamento di addirittura 930 milioni di euro per incentivi all’acquisto di auto elettriche. Sì, avete capito bene, il grande satana (nonché il core business del grande amico di Giorgia Meloni, Elon Musk).

E se proprio vogliamo, anche la proroga del temibile 110, nominata blandamente da Meloni&co “la più grande truffa della storia repubblicana” è stato un bel colpo.

A questo punto è lecito domandarsi quali entusiasmanti cambi di fronte ci proporrà questo governo in direzione ostinata e contraria contro se stesso: proporzionale puro invece del premierato forte? Accoglienza diffusa invece di Decreti Cutro? Il ritorno del reddito di cittadinanza?

Tanto ormai vale tutto. O è tutto finito. Una delle due, tanto poi la cambiano.

Kommentare


bottom of page