top of page
  • Immagine del redattoreStefano Catone

Monte Rosa: cascate al posto dei ghiacciai


Prosegue il bollettino dell'emergenza climatica, dopo il record di altitudine segnato dallo zero termico poche ore fa a 5.238 metri.

Questa notte, alla capanna Margherita, si è registrata una minima di +1,1 gradi centigradi. Tanto? Poco? Tanto, tantissimo: la capanna Margherita, posizionata su una delle cime del Monte Rosa, è il rifugio più alto d'Europa con i suoi 4.554 metri sul livello del mare. Luoghi da ghiacciai e nevi perenni. E invece, una temperatura superiore allo zero significa solo una cosa: assenza del cosiddetto "rigelo notturno" e ghiaccio che fonde ad altissima quota.

Ghiaccio che fonde ritratto da una fotografia diffusa poche ore fa da Meteo Live Verbano Cusio Ossola. Lo scatto immortala l'imponente parete est del Monte Rosa e, nel bel mezzo di questa, quelle che hanno tutta l'aria di essere delle cascate. Ghiaccio che fonde a 4.000 metri e genera delle cascate. Al momento, nessuno sembra avere memoria di cascate d'acqua in quella posizione. Ma è l'estate, bellezza, e d'estate fa caldo.

Comments


bottom of page